inGiappone

dicembre 22, 2008

Cibi strani (2): pescecane

Per la raccolta cibi strani, che si sono spesso rivelati piacevoli scoperte, oggi parlo del pescecane alla griglia. Effettivamente, vedermelo in tavola mi ha un po’stupito, anche perché… insomma, con tutti i discorsi sentiti sul “brodo di pinne di squalo” e l’estinzione degli stessi, mi sono sentito un colpevole uccisore di animale raro.

"Yaki same"

"Yaki same"

Del resto, se lo avessi lasciato mangiare tutto alla mia host family non sarebbe cambiato molto: ho quindi colto l’occasione per addentare il prelibato animale, ed, in effetti…

ecco come si presenta...

ecco come si presenta...

Non mi ha deluso!

(per chi si fosse le puntate precedenti… sono qui e qui!)

7 commenti »

  1. Ma sembra una lasagna..
    Aspettiamo reportage di un vero pranzo di Natale giapponese.
    Tanti auguri!

    Commento di cinciamogia — dicembre 23, 2008 @ 5:54 am

  2. Be, e quando mangi vitello cosa pensi di mangiare!?
    Anche quel piatto, per quanto con un nome diverso, non è altro che carne di una delle varie specie di squalo. E non solo quello…
    Anche in italia ne mangiamo in abbondanza di squalo.

    Però è giusto come fai tu. Ovvero non recriminarsi, perché l’uomo non smetterà mai di cibarsi di questo animale, e non sarà di certo la tua o la mia porzione in meno a cambiare le cose. Ma è la mentalità globale che è da cambiare.🙂

    Commento di taro — dicembre 23, 2008 @ 6:06 am

  3. @taro: il vitello non è una specie protetta in via d’estinzione, lo squalo sì!! Figuriamoci se mi faccio scupoli sulle cose da mangiare…!
    @cinciamogia: sigh! è vero! non ho ancora fatto un reportage sulla cucina giapponese!
    perdonami le mie manchevolezze!

    Commento di marco — dicembre 23, 2008 @ 4:02 pm

  4. Lo dico solo per specificare e non per ricriminare, perché mi sa che hai confuso il Vitello a 4 zampe, con il nome del piatto “Vitello di mare” che come ho scritto, è a base di carne di una delle miriadi di specie di squalo in via di estinzione.
    Non è l’unica specie di squalo che viene mangiata anche in Italia.

    Commento di taro — dicembre 24, 2008 @ 3:12 am

  5. Figurati caro! Niente da scusare. E’ che dato lo stile degli addobbi natalizi sono prorio curiosa di vedere lo stile del pranzo!

    Commento di cinciamogia — dicembre 24, 2008 @ 5:15 am

  6. @taro: ahah che idiota che sono! avevo letto precipitosamente ed avevo capito male!
    gomen neeeee!!!!😀
    @cinciamogia: ahimé niente pranzo regale! per quello bisogna aspettare il capodanno… la tradizione per il Natale giapponese si limita ad una torta.

    Commento di marco — dicembre 27, 2008 @ 9:43 pm

  7. No problem, non ti preoccupare!🙂

    Commento di taro — dicembre 28, 2008 @ 11:32 pm


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: