inGiappone

dicembre 2, 2008

Ciliegi di novembre

Alla fine, questo è stato un viaggio indimenticabile… un altro. Devo ancora finire di postare il resoconto della volta scorsa, e già se n’è aggiunto un altro.

Comunque, come al solito, posto la foto che più mi è piaciuta tra tutte quelle che ho scattato: un ciliegio in fiore al castello di Himeji (no, non vi preoccupate: stavolta non è il riscaldamento globale, ma un tipo particolare di ciliegio!).

Diciamo che, fra momiji (foglie rosse) e ciliegi in fiore, è stato davvero un periodo azzeccato per visitarlo!

un ciliegio

un ciliegio

7 commenti »

  1. Ma ‘sti ciliegi in pieno inverno, danno anche buone ciliegie?
    (rispondi)
    Marco, anche se vuoi diventare ingegnere, non sottovalutare le tue doti di reporter.
    Per me sei stato un commentatore fantastico, mettendo in risalto aspetti insoliti del Giappone, evitando banali luoghi comuni, usando un linguaggio corretto e fluente.
    Questo mi ha incuriosito a tal punto, da visitare il tuo blog tutti i giorni non restandone mai delusa. Bravo, continua così!!!
    Matane, Anna.

    Commento di Anna — dicembre 3, 2008 @ 4:56 pm

  2. @Anna (e a chi sennò, ci sei solo tu tra gli altri commenti! xDDDD): questi ciliegi… non fanno frutti, sono solo per bellezza!!!
    per quanto riguarda il reporter… grazie mille per i complimenti, ma non me li merito! in fondo, i miei racconti derivano solo da situazioni fuori dal comune nel paese dei miei sogni: non che fare il corrispondente dal Giappone mi possa in alcun modo dispiacere, ma sento che non sarei all’altezza del compito! a scrivere correttamente, ci provo, ma, alla fine, per un motivo o per un altro, la punteggiatura salta sempre!! (>_<)
    grazie mille per le visite… vedrò di continuare a non deluderti!
    ciao,
    marco

    Commento di marco — dicembre 3, 2008 @ 9:11 pm

  3. Ciao Marco,
    e’ la prima volta che posto sul tuo blog, che in realta’ ho pescato per puro caso
    qualche giorno fa. Ho fatto una esperienza molto simile alla tua (a Tokyo) la scorsa estate
    anche se (ahime’ T.T) molto piu’ breve.
    Devo ancora finire di spulciarmi il kilometrico blog (sono a meta’) che mi ha preso dall’inizio
    e non mi molla piu’, ma ti volevo ringraziare. Leggendo i tuoi post mi son venuti spontanei
    tanti sorrisi e, perche’ no, qualche lacrimuccia di nostalgia. ^^

    Come saprai benissimo, queste esperienze non finiscono di certo con la data di scadenza,
    ma accompagnano per tutta la vita.
    Per me e’ stato gia’ un sogno essere li’ per quel mese o poco piu’ che sono stato,
    ma le stramberie e gli spettacoli che questo paese ha da dare sono veramente infinite
    e qualche mese e’ davvero troppo poco per conoscerle tutte. ^^

    Grazie!

    Commento di Alfredo — dicembre 4, 2008 @ 7:03 am

  4. Marco, Anna ha ragione! Penso la stessa cosa: come ti ho già detto scrivi molto bene ed è un piacere leggerti, spero tanto che quando tornerai a casa continuerai a tenere il blog e magari crearne uno sulla mitica città eterna, sicuramente ricca di spunti anch’essa!
    Per quanto riguarda la punteggiatura, viene naturale essre un po’ sbrigativi quando si scrive sul web, è normale! Non preoccuparti, ti leggiamo lo stesso con piacere!

    Commento di 7pebble7 — dicembre 4, 2008 @ 8:34 pm

  5. Che occhio ragazzo! Bellissima foto, davvero!

    B.

    Commento di bunny — dicembre 5, 2008 @ 6:31 pm

  6. @Alfredo: grazie mille a te per la visita! in effetti, anche se un mese è proprio poco, fidati che con 5 mesi non ci fai molto… ormai qui il tempo mi è già passato! torno fra un mesetto… quello che posso dirti con certezza è che, sicuramente, in Giappone ci tornerò. chissà, forse stavolta vorrei vedere una grande città… magari Tokyo, che dalla mia cittadina di campagna dev’essere parecchio distante; o, forse, Osaka, con la sua “genuinità” rara, in Giappone…. chissà!!! quello che è certo è che non è l’ultima volta in Giappone!
    e tu, quando pensi di tornare?
    ciao!
    marco

    Commento di marco — dicembre 5, 2008 @ 11:19 pm

  7. grazie mille per i complimenti per la foto! effettivamente, è quella che mi è più cara di tutto il viaggio… non so, in fondo è sempre stato un mio sogno quello di vedere il castello di Himeji ed i sakura… ed, anche se era un ciliegio atipico, ho aspettato parecchio per fare quella foto!! quindi, mi ha fatto davvero piacere leggere il tuo commento ^^

    Commento di marco — dicembre 5, 2008 @ 11:25 pm


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: