inGiappone

novembre 19, 2008

Cosa c’è di meglio di un momiji?

Semplice: un momiji innevato! Sorpreso dalla più precoce nevicata degli ultimi 8 anni, questo acero si è fatto cogliere impreparato alla prova dell’otto.

Ahimè, quando sono tornato da scuola era già buio, quindi le foto con più neve sono venute troppo male per proporvele… questo era come si presentava stamattina (beh obietterete che non si capisce un tubo… però su, sforzatevi e vedeteceli, questi due fiocchi!)

momiji in versione natalizia!

momiji in versione natalizia!

Stanotte è prevista altra neve… se tutto va per il meglio, domani lo potrò fotografare tutto bianco e rosso ^^!

Speriamo che le previsioni…

il meteo di oggi

il meteo di oggi (alla fine, non si è avverato: ha nevicato - poco - tutto il giorno)

si avverino!

(se non si fosse capito, sono un fanatico della neve, e del tempo in generale… poi, essere circondato da persone – i giapponesi ADORANO il tempo – che si affollano alle finestre per fare le foto ai primi fiocchi non aiuta a mantenere un profilo dignitoso! xD)

5 commenti »

  1. Aspetto pazientemente ste foto, così me le carico sul desktop.
    Ciau.

    Commento di P. — novembre 19, 2008 @ 9:36 pm

  2. Meravigliosoooo! Ma è già così freddo? Ki wo tsukete ne.

    Commento di Fabiana — novembre 20, 2008 @ 1:56 am

  3. Ma l’ultima casellina vuol dire che c’è abbastanza neve per farci un omino di neve?
    Ciao!

    Commento di cinciamogia — novembre 20, 2008 @ 6:41 am

  4. amico, mi sono casualmente incagliato in questo tuo blog e ti devo fare i miei più sinceri complimenti, anzitutto per il coraggio che hai avuto facendo questo preziosissimo -per noi che ti leggiamo e per te che vivi quello che ci trasmetti- balzo nel vuoto, un vuoto fatto di lontane nozioni di cavallette, neon e uniformi scolastiche. Ti devo rivelare che il Giappone mi ha sempre incuriosito (dopotutto studio antropologia, quindi anche per questo motivo), mentre ciò che mi ha sempre infastidito è ciò che buona parte degli italiani (ragazzini e ragazzine ignoranti) assorbono di esso, ossia i vari manga vacui, senza però conoscere realmente e per intero la cultura nipponica. però fortunatamente c’è gente come te che ha la fortuna di fare esperienze del genere, ma non è tutto: ci vuole pure una certa dose di intelligenza per capire certe esperienze, e tu mi sei sembrato un tipo intelligente da quello che ho letto. (fra parentesi -anche se qui passiamo nell’ambito della cultura e non dell’intelligenza semplice- bella la citazione del de bello gallico di Cesare all’inizio della descrizione delle 3 tipologie di treni superveloci giapponesi..)
    sarei curioso di sapere come tu abbia imparato così bene il giapponese, visto che mi sembri molto giovane. e tante altre cose. insomma, ti sprono a scrivere ancora di più, se ti è possibile!
    dicci come sono i nipponici, dicci tutto il possibile.
    non sapevo dove scrivere tutto questo. adieu. SAYONARA (bah, avrò pure sbagliato)

    Commento di Gomesio — novembre 20, 2008 @ 8:29 am

  5. it already snowed? great – I’m really happy for you! It really must be something special for you!oh man, I just hope the snow will stay in Iida-city!
    My classmate told me today on the way to the big tennis court that it already had snowed where she lived…!

    sarah

    Commento di sarah — novembre 20, 2008 @ 7:43 pm


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: