inGiappone

ottobre 22, 2008

紅葉情報

Visto il (beh diciamo che il mio blog non è frequentatissimo, dunque 8 commenti in un giorno sono un risultato ^^) discreto successo dell’operazione, pubblico un’altra parte incredibile del meteo giapponese, stavolta l’indovinello non si può fare perché cosa indichi la schermata è troppo ovvio, ma secondo me incuriosisce comunque (perlomeno, io non ci potevo credere quando l’ho visto la prima volta!):

indovinate un po dove sono io? dove non c è ancora niente!

indovinate un po dove sono io? dove non c è ancora niente!

Come avrete intuito dalle foglioline, e dalla scritta “紅葉情報” (kouyou jouhou, cioè “Informazioni sulle foglie rosse autunnali”), questa mappa mostra nientepopodimenoché… il grado di rossezza raggiunto dalle foglie in diverse località!

Ora, da me ancora le foglie sarebbero verdi (abito infatti nella zona “天竜温泉郷” – “Tenryuu onsen kyou”), ma basta salire di quota (ad esempio, nei dintorni di scuola) e l’autunno degli alberi è quasi arrivato.

in pratica, foglie rosse; ma vorreste ridurre il tutto a due paroline così banali?

(poco e scrauso) kooyoo (o momiji, che dir si voglia, per la diversa pronuncia dei due ideogrammi): in pratica, foglie rosse; ma vorreste ridurre il tutto a due paroline così banali?

Ci si potrebbe anche chiedere a cosa servano questo tipo di informazioni, il che è probabilmente più interessante delle informazioni stesse. Ebbene, in Giappone il turismo delle foglie rosse è una vera e propria idiosincrasia, che coinvolge milioni di giapponesi desiderosi di contatto con la natura: il che, a quanto mi dicono (e non stento a crederci), sfocia in giganteschi ingorghi del traffico – perché, giustamente, i boschi migliori sono sulle montagne, e, nonostante i giapponesi amino autostrade e cemento, esse conservano una certa aura di sacralità – ma tralasciando questi piccoli aspetti il rispetto giapponese per l’ambiente (a modo loro, ovviamente, ma questo è un altro post…) è a tratti commovente!

Vedremo un po’ se all’inoltrarsi dell’autunno (probabilmente nel giorno del ringraziamento dei datori di lavoro, che mi risulta essere il 23 Novembre) andremo anche noi a fare questo stillicidio di benzina quest’esperienza molto giapponese! (a parte l’ironia sul fatto che, a detta dei miei, ci vorrano 4 ore per fare 50 kilometri, sarà di sicuro splendido vedere un panorama tipo questo, scattato da Carlotta, una mia amica che ora è in Svezia!)

Marco

3 commenti »

  1. Hahahahah le previsioni del Kooyoo…quanti ricordi! Mi rivedo ancora quando la mia Okaasan della host-family me le illustrava di mattina (da un programma che si chiama “Mezamashi Terebi”) prima che uscissi per andare all’Uni.
    Complimenti per il blog (l’aggiungo subito tra i links) Marco-kun e per la tua avventura, che seguirò senz’altro con puntualità. (^_^)/ Jaaaane!

    Commento di Fabiana — ottobre 23, 2008 @ 2:46 am

  2. Mi piacerebbe conoscere le schermate del meteo, tipo queste ultime due, delle altre stagioni. Se non mi aiuti potrei anche morire e ignorarle per sempre!!!
    Matane, Anna.

    Commento di Anna — ottobre 23, 2008 @ 4:06 pm

  3. Bè le foglie di acero giapponese, rosso acceso, sono una meraviglia in questa stagione, che, tra l’altro, è la mia preferita in assoluto!!!

    Baci,
    B.

    Commento di bunny — ottobre 23, 2008 @ 9:37 pm


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: