inGiappone

settembre 30, 2008

Torno presto!

Domani, si parte per il campo scuola!

Volete sapere il programma? Cosa faranno mai i liceali giapponesi? Si limiteranno a visitare città con aria tranquilla, scherzosa e divertirsi nel clima di rilassamento generale? Giammai! Non che non fosse lecito aspettarselo, però… caspita, mi aspettavo qualcosa di meglio che un giro turistico di 5 università con orari massacranti!

Il viaggio dura due giorni, in cui visiteremo Kyoto, Osaka e Kobe, corredate dalle relative università. Come è possibile? E’ ignoto a tutti i popoli del mondo all’infuori dei giapponesi, ma io vi svelerò il segreto: gli orari! Domani, sveglia alle 3,30 ( -.-””’ ), partenza alle 4,35 (-.-‘ ) e via, verso la destinazione! Arrivo a Kyoto alle 8,35; visita della prima università; visita della seconda università, visita ad un tempio (il Suzumushi-dera) e partenza per Kobe; arrivo a Kobe alle 18; cena francese alle 19 in battello sul fiume; visita di Kobe by night; tutti in camera alle 22,30; dormire dalle 23 alle 5,15 e via verso Osaka! Ecco, il programma è questo, ed immagino che con lo straziante susseguirsi di fermate del pullman per vedere robette insignificanti (ma cosa ci vado a fare al Suzumushi-dera? Datemi il Kiyomizu piuttosto!) non ci sarà nemmeno tempo per addormentarsi.

Evvabbè, in fondo ci sono voluto andare io… vedremo un po’ se sarò abbastanza sveglio da accorgermi dei posti che visitiamo! In compenso, adotterò il trucchetto giapponese: pur in bilico nel dormiveglia, farò milioni di foto, in modo da poi potermi dire “Ohibò, ma ci sono stato davvero!”.

Oyasumi a tutti (nonostante l’orario… eh già, voglio dormire un po’ nonostante gli orari!).
Scusatemi se non rispondo ai commenti, lo farò appena torno (se sopravvivo “_”).

Marco

Annunci

3 commenti »

  1. Ciao Marco Sono la signoraAnnamaria, mamma di Alice. Intendo leggere con calma il tuo blog. Mi sembra simpatico e fai belle foto. Mi pare,inoltre, che tu sia già molto avanti con il giapponese…ma vivi a Tokyo? Inoltre la tua mamma fisicamente è un poco come me. Togli il Marco e metti una Risu in mezzo, fotografa da lontano e l’ inganno è perfetto!!!!! Ri ciao Marco. Passerò a trovarti…

    Commento di la signora Annamaria — settembre 30, 2008 @ 9:44 pm

  2. NO WAY!
    oh maaaaan. this is really mean! I’ve been really looking forward to this meeting and now…man!
    But still – maybe we can manage to meet anyway! maybe we could ask our parents if we could got to a mountain together or so…then we could talk a little and our parents could talk a little…well we’ll see.
    Tokyo was great. Although I didn’t like Tokyo in the beginning when we stayed at the hotel – now I’m really starting to see the nice sides of it and it’s getting more human and not so overloaded with consume…
    Today was fire-taining in school! Really cool, because they trained with real fire and some guys had to kill it with these red fire-killing-things (I don’tknow the word…but I hope you know what I mean…)

    Well, ki o tsukete! Sarah

    Commento di sarah — ottobre 1, 2008 @ 9:21 pm

  3. @ la signora Annamaria:
    grazie per i complimenti per il blog! Non sono poi così avanti con il giapponese, in realtà, ma tento di arrangiarmi e di non parlare mai inglese, e questo – più che il mio effettivo livello, che è bassino – penso che aiuti a farmi accettare dai miei compagni giapponesi.
    Se passerà a trovarmi ancora mi farà felice ^^. Mi saluti Alice!
    Marco

    Commento di marco — ottobre 5, 2008 @ 11:59 am


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: